19,20,21/07/2013 - Parco poesia 2013. Rimini

19,20,21/07/2013 - Parco poesia 2013. Rimini

PARCO POESIA è stato il primo festival in Italia dedicato alla poesia giovane ed esordiente. Nato nel 2003 da un'idea della giovane poetessa Isabella Leardini, per otto anni il festival ha portato a Riccione le più importanti voci della poesia contemporanea e della critica, riviste letterarie, piccoli editori e moltissimi giovani autori da ogni parte d’Italia. Dal 2011, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Parco Poesia si svolge nella prestigiosa sede di Castel Sismondo, il castello malatestiano nel cuore del centro storico di Rimini.
Readings, laboratori, conversazioni, proiezioni e incontri, per incontrare da vicino i poeti.
Durante le tre giornate, il pubblico di Parco Poesia si trova a diretto contatto con gli ospiti e con i molti giovani autori che partecipano ogni anno al festival. Molte manifestazioni permettono di incontrare gli autori, Parco Poesia permette di parlargli e di conoscerli davvero, non solo nell’attimo in cui l’autore fugacemente firma un libro, ma nel corso delle intere giornate che permettono un vero incontro generazionale.
I poeti a parco poesia si offrono con la loro opera ma anche con il loro volto, come uomini oltre che come autori. Nell’atmosfera informale del festival molti scrittori hanno la possibilità di incontrarsi e rincontrarsi, di guardare insieme il panorama sempre in fieri della poesia emergente, di dialogare tra loro e con i propri lettori. Molti giovani poeti hanno occasione di consegnare a mano i propri manoscritti, molte persone che amano la poesia o che ne sono anche soltanto incuriosite, hanno la possibilità di ascoltare gli scrittori, di avvicinarsi e parlare con loro, di porre domande agli ospiti come ai giovani autori.
A Parco poesia ogni anno nascono amicizie, discussioni, qualcuno litiga, qualcuno si entusiasma, qualcuno scopre qualcosa... e quando tornano a casa… tutti hanno qualcuno a cui scrivere, qualcosa di cui continuare a discutere... qualcosa che rimane.

 

Nel corso della serata di Sabato sono stato presentato da Davide Rondoni come giovane poeta esordiente.